Oggetto

Risarcimento danno per sinistro causato da strada provinciale di competenza della Provincia di Pavia

Norme di riferimento Codice civile – D.Lgs 209/2005 s.mi. -D.Lgs 285/1992 s.m.i.
Descrizione

Nel caso di incidente avvenuto su strada provinciale, il proprietario/conducente del veicolo danneggiato (o incaricato con regolare procura) può richiedere alla Provincia il risarcimento del danno subito, nel caso ritenga quest'ultima responsabile. Al ricevimento della richiesta, l’ufficio economato si occupa della fase istruttoria, controllando la documentazione presentata e richiedendo un’eventuale integrazione. La documentazione pervenuta viene inviata alla compagnia assicurativa per l’apertura del sinistro ed alla U.O. Viabilità competente al fine di redigere la relazione tecnica sullo stato del tratto stradale interessato dal sinistro, da inoltrare successivamente all’assicurazione La compagnia assicuratrice esamina la pratica e stabilisce se esiste, sulla base della documentazione, un nesso di causalità tra il sinistro e lo stato della strada provinciale che porterà ad un rimborso. Per poterlo fare, la documentazione trasmessa deve contenere gli allegati principali sotto indicati, diversamente, con la richiesta di integrazione, s’interromperà il decorso dei termini del procedimento.
A conclusione della fase istruttoria, tutte le comunicazioni si svolgeranno tra richiedente e compagnia assicurativa, che sarà l’unico soggetto abilitato ad approvare o negare il rimborso.

Le collisioni con fauna selvatica sono di competenza regionale, pertanto le richieste di risarcimento devono essere richieste all’Ufficio Territoriale di Regione Lombardia – Sede di Pavia (paviaregione@pec.regione.lombardia.it)

Durata del procedimento

30 giorni

Decorrenza

Dal ricevimento dell’istanza

Unità Org. Resp

U.O. Economato e Provveditorato, Sinistri, Assicurazioni e Gestione Parco Mezzi

Responsabile del Procedimento

Dirigente di Settore Economico Finanziario e Affari Generali

Federica Annovazzi Tel. 0382/597255 - federica.annovazzi@provincia.pv.it

Referente istruttoria: Luigia Malinverni Tel. 0382/597263 – luigia.malinverni@provincia.pv.it

Responsabile Finale

Dirigente di Settore Economico Finanziario ed Affari Generali

Federica Annovazzi Tel. 0382/597255 - federica.annovazzi@provincia.pv.it

Responsabile sostitutivo in caso d'inerzia

Segretario Generale - Dott. Alfredo Scrivano,  Tel 0382/597206;
e-mail segretario.generale@provincia.pv.it

Modalità di presentazione

 

    • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC dell’ente:  provincia.pavia@pec.provincia.pv.it utilizzando il modulo scaricabile dal sito istituzionale. La PEC riceve anche indirizzi non certificati;
    • a mano presso l’Ufficio Protocollo in P.zza Italia, 2 a Pavia
    • tramite servizio postale con raccomandata AR

Allegati

    • Fotocopia fronte/retro della carta di circolazione del  veicolo incidentato
    • Fotografia del mezzo danneggiato
    • Fotografia del luogo del sinistro
    • Preventivi di spesa o fatture per riparazione mezzi danneggiati
    • Copia del Documento di identità del dichiarante
    • Verbali autorità intervenute sul luogo del sinistro
    • Dichiarazioni firmate di eventuali testimoni con fotocopia di documento di identità
    • Certificati medici di feriti
    • Altra documentazione che si ritiene utile presentare

Provvedimento finale

A carico della compagnia assicuratrice

NOTE

    • Non sono prese in considerazione richieste che non pervengono tramite i canali di presentazione descritti nel paragrafo “modalità di presentazione”;
    • Tutte le informazioni posso essere richieste dagli interessati a:


Ufficio Centro Liquidazione Danni Brokers
Cattolica Services S.C.p.A.
Sede legale: via Carlo Ederle 45, 37126 Verona - Italia
Sede operativa: Largo Tazio Nuvolari, 1  - 20143 Milano
Tel. +39 02-33434322
Cell. +39 335-1617250
Mail/Skype4b: giorgio.cirino@cattolicaassicurazioni.it
Pec: sinistri@pec.gruppocattolica.it
www.cattolica.it
Le controversie riguardanti i sinistri sono gestite dalla Compagnia Assicuratrice