Oggetto RICHIESTA DI PAGAMENTO RATEALE DELLE SANZIONI PECUNIARIE PER VIOLAZIONI DEL CODICE DELLA STRADA
Norme di Riferimento Codice della Strada D.Lgs 30.04.1992 n. 285
Unità Organizzativa Responsabile UOA Polizia Provinciale
Responsabile del Procedimento

Responsabile  Mauro Maccarini

Tel. 0382/597699 - e .mail: ufficioverbali.poliziaprovinciale@provincia.pv.it

Modalità di compilazione e durata del procedimento

L’istanza deve essere compilata in ogni sua parte.  Ai sensi dell’ art. 202 bis, comma 2, il dichiarante deve certificare il suo stato di disagio economico tramite la presentazione di copia autentica dell’ultima dichiarazione dei redditi delle persone fisiche, o di dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell’art. 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, attestante la situazione reddituale o economica ai fini della concessione dei benefici di qualsiasi tipo previsti dalla legge.  Se l'interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l'istante, e il limite di reddito di € 10.628,16 è elevato di euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.

Modalità di presentazione

  • presentando la pratica da Portale ;
  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC dell’ente: provincia.pavia@pec.provincia.pv.it indicando nell’oggetto “Polizia Provinciale sanzione n…”;
  • a mezzo raccomandata AR indirizzata alla Polizia Provinciale c /o Ufficio Protocollo della Provincia di Pavia, Piazza Italia, 2 – 27100 Pavia;
  • a mano, presso l’ Ufficio Protocollo dell’Ente
Allegati
  • copia di documento di identità se trasmessa tramite mail o cartaceo;
  • copia/e autentica/autentiche della/e dichiarazione/i dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente il suo nucleo familiare, o solo della propria;
  • dichiarazione/i sostitutiva/e di certificazioni ai sensi dell’art. 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 attestante la/le situazione/i reddituale/i o economica/economiche;
Note
  • se si utilizza PEC intestata al dichiarante, non è necessario trasmettere copia del documento di identità